• caf_convenzionati_2016
     adesioni  email
     INKAZZATO
  • Richiesta al Governo: lo smart working va adesso regolamentato nell’interesse di tutti
    di Segreteria Generale - (5 maggio 2020 in Ultimissime)

    Palermo 5 maggio 2020 - Con lo stravolgimento organizzativo imposto dallo stato emergenziale, si è proceduto “sotto pressione” all’avvio del lavoro agile (e anche del telelavoro) in buona parte della pubblica amministrazione regionale e degli Enti che ne applicano il CCRL, con il coinvolgimento diretto di una media del 60% circa del personale (circa 8.000 lavoratori) con risultati spesso inaspettati, ma con criticità che vanno affrontate e risolte al più presto, anche in considerazione che tale modello organizzativo, per il futuro, assumerà un aspetto non più secondario.

    lettera-unitaria-5-maggio-2020-smart-working




  • Messaggio pubblicitario

  • Messaggio pubblicitario


  • Una risposta a “Richiesta al Governo: lo smart working va adesso regolamentato nell’interesse di tutti”

    1. Riccardo scrive:

      Ma veramente avete avanzato queste richieste? Mentre l’Italia va a rotoli con migliaia di persone licenziate , senza lavoro, in cig senza percepirla state a chiedere il riconoscimento del rimborso per le utenze ?? Per lavoratori che comunque hanno un lavoro sicuro e pensione sicura? Cioè state scherzando no?

    Lascia un Commento

    *



    COBAS-CODIR Segreteria Generale -90144 Palermo, via Francesco Cilea n. 11 Tel. 091 6824399 – Fax 091 6834432 – email cobaspa@libero.itPec: segreteria.generale@pec.codir.it

    Area privata